Prima, durante e dopo

La nostra CURA per il lavoro sotto il volo del Cigno Nero.

06 Aprile 2020
  • Facebook
  • Email

PRIMA

Il 2020 comincia per ArteficeGroup con una ristrutturazione aziendale concepita e realizzata per affrontare il futuro. Per riposizionarsi proponendosi al mercato della comunicazione marketing italiana con una forma nuova.
Una FORMA che evidenziasse quello che, da tempo, al suo interno, il Gruppo già sapeva di essere nella SOSTANZA: un’azienda capace di pensiero strategico e propositivo. Agile nel trasformare in pratica le sue idee, capace di competenze verticali declinate in 3 business unit intelligenti, che rispondessero alle esigenze dei clienti per ognuna delle necessità dell’operare a vantaggio dei loro brand: Artefice People & Brand per analisi, strategia e comunicazione, MAD-E Packaging Ecosystem per il packaging e Espoworkr Retail & Exhibit factory per il retail.

Tre unità distinte che operassero sinergicamente sotto il cappello di un’unica cultura aziendale, quella del BrandLanguageDesign®.

Stiamo parlando di meno di 3 mesi fa, di poco più di 10 settimane, eppure tutto questo oggi sembra già così lontano nel tempo, sembra essere sempre stato lì, alle radici della nostra storia.

DURANTE

Perché, nel frattempo, il caso preparava per il mondo la prova sconvolgente che da febbraio, tutti insieme, stiamo affrontando.

Non c’è stato neppure il tempo di chiudere la sfida di una trasformazione che se n’è aperta un’altra, travolgente.

L’ evento che mette in discussione tutti i parametri dentro ai quali fino ad oggi si era pensato e praticato il LAVORO.

Proprio quel lavoro che è da sempre il caposaldo sui cui ArteficeGroup si fonda, che abbiamo sempre inteso come unico patrimonio vero e come grandissima responsabilità.
Dovevamo trovare la cura per il nostro lavoro. Trovare il modo di continuare senza mettere a rischio neppure per un momento la salute dei nostri collaboratori. E dovevamo farlo PRESTO.
Si è trattato di ripensare immediatamente e in velocità, tutte le nostre logiche e tutte le nostre pratiche per adattarle ad un momento che avrebbe potuto sconquassarle.
E siamo riusciti a farlo PRIMA che succedesse. Ce l’abbiamo fatta da soli, con le nostre forze di PMI. E ne siamo orgogliosi.

Chi telefona adesso ad una qualsiasi delle unità di ArteficeGroup, trova la consueta voce ad accoglierlo. Business as usual, il lavoro continua: 80 persone stanno facendo da casa quello che fino a poco tempo fa facevano presso le nostre sedi.

Non è stato banale: si è trattato di un investimento in software, in hardware in sistemi di sicurezza informatica ma soprattutto di uno sforzo per mutare abitudini, attitudini e atteggiamenti. Uno sforzo materiale e mentale. La rapidità e l’efficienza con cui è avvenuto ci ha sorpresi, ma neanche troppo. Abbiamo messo alla prova la nostra stessa RESILIENZA, la nostra capacità di prendere atto della situazione di reagire, un concetto che ci è caro ma che non avevamo mai avuto modo di dover praticare in maniera così estensiva e così reale. Siamo certi che questo investimento sia destinato a ritornare nel futuro.

DOPO

Perché nonostante l’intensità del momento, un’intensità spesso drammatica, c’è un futuro che aspetta. Un futuro che vogliamo immaginare e progettare fin da adesso.

Quello che sappiamo del nostro futuro è che ci saremo. Come ci siamo ora e come ci siamo stati prima.

E a proposito di questo, con la concretezza che ci contraddistingue, abbiamo avuto un’idea per RIPARTIRE INSIEME a tutti i nostri clienti attuali e a quelli che potrebbero diventare nostri clienti futuri.

Per raccogliere la sfida che verrà dopo quella che stiamo vivendo ora, per fare fronte comune la nostra proposta è molto semplice: offrire in prima battuta una consulenza gratuita sulle attività che potranno aiutare il vostro brand a ripartire al meglio, per poi lavorare insieme integrando il più possibile le tre business unit di ArteficeGroup e le diverse fasi del lavoro.

Ad un maggior livello di sinergia corrisponderà un maggior vantaggio economico.
Per fare un esempio pratico un progetto che prevede lavoro strategico, creativo e di produzione e che coinvolge tutte e tre le unità di ArteficeGroup sarà quello che otterrà le migliori economie di scala.

Chi raccoglierà questa proposta avrà anche della certezza di poter usufruire della stessa resilienza, la stessa agilità, la stessa proattività che abbiamo dimostrato nel prenderci cura del nostro lavoro. Che fin da ora è pronto a diventare un pezzo del vostro.

arteficegroup
Altri Articoli