Poiché i consumatori continuano a tenere sempre meno in considerazione la pubblicità artigianale, il Marketing esperienziale aumenta come il nuovo punto di contatto tra brand e consumatori.
I brand di spirit stanno cercando di capitalizzare il mondo degli eventi, investendo nell’attivazione e nell’engagement del consumatore.
L’indagine EventTrack del 2016  ha messo in evidenza come eventi brandizzati migliorino il percepito della marca e incentivino l’acquisto. Il 74% dei consumatori, infatti, dichiara che essere coinvolti in experience li rende maggiormente propensi all’interesse e all’acquisto di un determinato prodotto.


Esperienza multisensoriali che mixano il food e il mondo degli spirits in modo innovativo, grazie anche a nuove partnership con i giusti influencers, hanno costituito uno dei più grandi trend del 2017 nel settore del food and drink. Vediamo come alcuni brand hanno cavalcato questo trend per intercettare e coinvolgere i consumatori.

La creazione di esperienze memorabili che accendono i sensi è stata esplorata da marchi di spirits con l’obiettivo di creare un ricordo durevole nella mente dei partecipanti. La Brooklyn Brewery ha lanciato il suo tour mondiale #BeerMansion, un percorso sviluppato in diverse stanze, ognuna ispirata ad un particolare gusto. Il tour ha riguardato sette città tra Stati Uniti e Europa per una fusione di cibo, arte, giochi e tecnologia, tutto ispirato al mondo della birra artigianale. Stella Artois ha organizzato una cena multi-sensoriale, Le Savoir, con un menù di “maghi” culinari Bompas & Parr in un ambiente surreale.

Stella Artois | A Forgotten Garden

Dal bar alle quattro ruote, i brand di spirits organizzano dei veri e propri viaggi all’insegna del lusso. Bombay Sapphire ripropone il "The Grand Journey", una cena dove gli ospiti sono condotti  virtualmente nei luoghi di origine delle diverse botaniche che compongono il gin, come Toscana e Ghana.

Avventura e mistero hanno caratterizzato "The Jasmine Trail", una mappa al tesoro ispirata al gin Willem Barentsz, incoraggiando i partecipanti  a cercare una mappa nascosta in quattro bar di Londra. Tutti coloro che avessere condiviso la propria scoperta sui social avrebbe avuto la possibilità di vincere un volo per una destinazione a scelta.

The Jasmine Trail | WB