I nuovi iMac di Apple sono low cost, ma le loro prestazioni non brillano.

Stamattina l'Apple Store è stato messo in maintenance per effettuare un aggiornamento previsto già da qualche settimana: il lancio di un nuovo modello di iMac, dal prezzo ridotto e dalle prestazioni inferiori ai suoi fratelli maggiori

Il modello in questione ha un display da 21,5 pollici che non presenta alcun cambiamento estetico rispetto ai modelli già presenti sullo store della Mela.

Quello che farà parlare però, al di là del prezzo, sono proprio le prestazioni di questo computer fisso: processore Intel Core i5 dual-core da 1,4 GHz (con TurboBoost fino a 2,7) praticamente la metà del modello entry level, disco fisso da 500 GB e scheda grafica Intel HD Graphics 5000.

Confrontarlo con il modello immediatamente successivo dà idea delle prestazioni "minimal" di questo modello di iMac

I nuovi iMac sono disponibili da subito sullo store (con una consegna immediata entro le 24 ore): il prezzo sullo store europeo è di 1.129, IVA inclusa.

Un taglio al prezzo di 200 euro che non rende giustizia alle prestazioni della macchina: sebbene l'introduzione di un mac di fascia bassa low cost fosse stato ampiamente previsto dagli analisti, nessuno probabilmente immaginava che sarebbe stato venduto con le specifiche che vi abbiamo illustrato.

Adesso bisognerà vedere come risponderà il mercato a questa nuova offerta: di certo ad Apple non è ancora il significato di low cost; i suoi dispositivi mantengono in media un prezzo più alto dei concorrenti che hanno, quasi sempre, prestazioni maggiori.

Categorie:tech