Artefice Group realizzato la nuova VIS di Acqua Dynamo

Artefice Group ha sviluppato il nuovo Visual Identity System  di Acqua Dynamo

Fondazione Dynamo supporta la progettazione e lo sviluppo di organizzazioni di impresa che affrontano problemi sociali come istruzione, sanità, servizi sociali e ambiente, favorendo anche nuova occupazione. Accanto a Dynamo Camp, Dynamo Academy e Oasi Dynamo, progetti realizzati per favorire lo sviluppo sostenibile, la solildarietà e una cultura d'impresa orientata alle problematiche ambientali e sociali, sono nati diversi beni a marchio Dynamo, la cui commercializzazione è esclusivamente finalizzata al sostegno delle attività della Fondazione. Tra questi c'è anche Acqua Dynamo, l'acqua più alcalina d'Italia e con un bassissimo contenuto di sodio: buona e che fa bene. Fondazione Dynamo ha chiesto ad Artefice Group e al suo brandlanguagedesign® di realizzare un VIS adeguato all'identità di Acqua Dinamo.

Rigore e design, un'anima essenziale lontana dai codici del mondo delle acque minerali

Una personalità diversa, basata su una realtà specifica, necessita di un system grafico altamente differenziante, in linea con lo spirito della marca e del progetto. Artefice Group ha perciò realizzato un'etichetta che, a partire dal logo Dynamo, interpreta un design elegante e minimalista che valorizza la naturale limpidezza dell'acqua. Le linee essenziali, il wording limitato al minimo e le nette campiture di colore, utili a identificare in modo immediato la referenza sparkling dalla naturale, rendono il prodotto immediatamente riconoscibile nell'affollato mondo della acque minerali.

Artefice Group sviluppa progetti di brand design per il Brand Revolution Lab

Tecniche di stampa e creatività in innovativi progetti di brand design

Nell'ambito del Brand Revolution Lab, il creative show della stampa innovativa, i cui progetti sono stati presentati in un evento presso il Museo della Scienza e della tecnica di Milano, Artefice Group si è posta il compito di sperimentare le nuove frontiere applicative delle tecniche di stampa nella valorizzazione di un brand storico come nella sperimentazioni di nuove tecniche di comunicazione applicate al Packaging .

Campari e Plakkontrol due mondi differenti ma protagonisti dell'innovazione

In particolare, l'approccio ad un brand così ricco di cultura e design come Campari,  è stato rispettoso del patrimonio acquisito, pur evidenziandone le potenzialità ancora inespresse.
L'applicazione del metodo del BrandLanguageDesign® ha permesso ad Artefice Group di realizzre una serie di texture ispirate da una ricerca sullo storico design del brand Campari, valorizzando le singole lettere del marchio. Il risultato è stato applicato a un'ipotesi di catalogo innovativo per una realizzazione tridimensionale in un formato non standard. La stampa è stata curata da Fasaservice. Inoltre, lo stesso concetto è stato declinato in uno stand caratterizzato da grandi quinte scenografiche, stampabili con procedimenti altamente modulabili, anche a partire da pezzi unici. La stampa è stata realizzata da Eidos. Per la linea Absolute White Plakkontrol, brand di dentifrici del gruppo IDECO, Artefice Group ha sviluppato una grafica del pack particolarmente attrattiva per un target giovane, che grazie alla nuova tecnologia Stealthcode e al metodo di stampa ToBeUnique porta i ragazzi online e li coinvolge con contenuti educativi e giochi personalizzati.

Visual identity System Benacus Gin, il gin del Lago di Garda

Realizzazione del visual identity system del nuovo gin italiano Benacus

Una ricetta nuova ed esclusiva, per un gin italiano, che associa alle tradizionali bacche di ginepro gli ingredienti più caratteristici della natura del lago di Garda. La promessa di un territorio si trasforma in un aroma inconfondibile destinato ad un pubblico di autentici estimatori.

La cultura locale si unisce al gusto internazionale in un connubio unico

Attraverso il BrandlLanguageDesign® Artefice Group ha sviluppato una visual identity che conferisce al prodotto una personallità distintiva, a partire dal nome di prodotto BENACUS, quello latino del Lago di Garda, per arrivare a caratterizzarlo con un system grafico che si ispira agli anni d'oro dell'art decò, capitalizzando un retaggio dannunziano molto vivo nel territorio e dal forte imprinting naturalistico.