synUosa, Brand Reputation della Sanità Privata in Italia

Analisi della Brand Reputation della sanità

A novembre 2016 synUosa ha effettuato un analisi web per osservare cosa pensassero gli italiani del Sistema Sanitario Privato. Fin dal primo approccio è apparso chiaro come la Brand Reputation della sanità sia estremamente polarizzante e di come divida le opinioni dei consumatori online.

Due report all'interno di un singolo Web Listening

Analizzando più di 8500 documenti sul web, synUosa ha individuato due principali luoghi di discussione: i Social Network e Giornali da una parte, i siti di Recensioni e Forum online dall'altra. La brand reputation della sanità privata è molto diversa a seconda della fonte online.

Sentiment Analysis contrapposte

Gli utenti che commentano sui Social Network e sulle testate giornalistiche sono molto polemici, ed emerge un sentiment comune di sfiducia e di percezione negativa: per molti utenti la sanità privata è un sistema volto solamente a far arricchire gli attori coinvolti a discapito dei pazienti e a discapito della sanità pubblica.
Al contrario sui siti di recensioni e forum dedicati, dove i pazienti raccontano le loro esperienze all'interno delle cliniche e strutture private, il sentiment è molto positivo. Emergono ottime opinioni sul livello delle strutture, sulla velocità dei servizi (visite ed operazioni) e soprattutto emerge l'importanza del rapporto con il personale sanitario: dagli infermieri al medico operante.

Social Media Listening della Finale di Champions League

Social Media Listening sulla UCL FINAL

La finale di Champions League è uno degli eventi più importanti del panorama sportivo mondiale. synUosa ha così deciso di attivare un Social Media Listening su Facebook e Twitter per analizzare le conversazioni dei tifosi. Dai giorni precedenti alla partita fino al grande evento, sono stati estratti più di un milioni di Big Data tra post e commenti.

Live Analysis della partita

I profili ufficiali della UEFA e delle due squadre, Real Madrid e Juventus, hanno postato live durante la partita, permettendo ai tifosi di vivere pienamente l'esperienza del second screen. I tifosi hanno potuto commentare live tutte le azioni più importanti ma l'evento della serata che ha causato un picco delle conversazioni online si è rivelato il goal in rovesciata di Mario Mandzukic.
Dopo un primo tempo equilibrato finito in parità, il secondo tempo è stato un assolo della squadra spagnola e del suo top player: Cristiano Ronaldo, che ha raccolto più social buzz di tutti i 22 giocatori in campo.
La partita si è chiusa con la vittoria del Real Madrid, mandando in visibilio i suoi milioni di tifosi che si sono riversati nelle strade di Madrid e sui Social Media: è infatti nel post partita che è stato raccolto il maggior volume di documenti.
Il Social Media Listening ha colto la differenza di percezione degli utenti tra le squadre Real Madrid e Juventus, marcatamente squilibrata nei confronti degli spagnoli. La presenza e l'importanza per i social di CR7 è fondamentale e riafferma la brand awereness del fenomeno portoghese.

Web Listening e Social Monitoring sui Pisellini Surgelati

Nomad Foods è un gruppo mondiale leader negli alimenti surgelati, ed è proprietario, tra gli altri, dei marchi Findus, nel mercato Italia, e Birds Eye, nel mercato Regno Unito.

Analisi di Web Listening e Social Monitoring sul mercato dei pisellini surgelati

Nel 2016 ha avuto inizio un progetto annuale di Web Listening e di Brand Language Design promosso da synUosa in collaborazione con Nomad Foods: l'obiettivo era quello di analizzare le opinioni dei consumatori sulle referenze di Pisellini Surgelati dei brand Findus e Birds Eye.

Sentiment Analysis sulla situazione iniziale

Il passo iniziale è stato osservare quale fosse la reputazione dei frozen peas fino a quel momento, capendo così gli aspetti qualitativi e di soddisfazione che caratterizzassero maggiormente le referenze.
synUosa ha osservato come, tra i consumatori britannici e i consumatori italiani, ci fossero differenze negli aspetti più menzionati e apprezzati: chi si concentrava maggiormente sugli aspetti qualitativi, chi sulle ricette e sulla preparazione.

Web Monitoring per la strategia di comunicazione

Il continuo monitoraggio online su Social Network, Forum, Siti di News e community ha permesso di misurare l'efficacia della nuova campagna di comunicazione UK incentrata sui frozen peas e chiamata "With Love From Birds Eye" (con amore da Birds Eye). In Italia il focus è stato posto sulle ricette e sulla creatività culinaria tipica dei consumatori italiani che, soprattutto sui Social Network, hanno condiviso le ricette tradizioneli e moderne con i pisellini surgelati.
Il web monitoring continuerà per tutto il 2017, permettendo cosi ai due brand di tenere sotto osservazione le campagne digitali e offlilne, misurando il sentiment dei consumatori ed evidenziando con rapidità le opportunità strategiche da esplorare.

Tre Marie: visual identity alla scoperta della tradizione

Per valorizzare tutto il gusto e la tradizione della linea Sapore dei Ricordi, Artefice Group ha reinterpretato lo stile inconfondibile di fine ottocento delle confezioni di pandoro e panettoni Tre Marie

Attraverso il grande logo monocromo, i caratteri tipografici e l’impiego  delle delicate trame di decorazioni floreali, la visual identity è stata sviluppata da Artefice Group per proporre armonicamente i valori del brand e quelli legati al mondo alla produzione artigianale.

Il progetto ha interessato la realizzazione dei pack per le 5 referenze classiche (Panettone classico, Panettone Senza Canditi, La Veneziana, Panettone al Cioccolato e Pandoro), le due varianti di Panettone Milanese incartate a mano, la latta e il piatto porta panettone rivisitato ad hoc in linea con la nuova visual identity  di Tre Marie.

L'estate Tre Marie, visual identity tra tradizione e artigianalità

La range di Tartufi gelato Le Tre Marie per la vendita al dettaglio nei canali della grande distribuzione, segue la visual identity sviluppata da Artefice Group per la Linea Classica, dei prodotti da forno. Seguendo il metodo del brand language design Artefice Group mette in risalto valori caratteristici del brand, la tradizione, l'artigianalità e la cura della qualità una linea dalla forte personalità.

Il color code che identifica il prodotto gioca sui diversi livelli del progetto grafico, creando un incastro di piani differenti che "maschera" la reale apertura della scatola. Nella svasatura triangolare che si crea si inserisce il sigillo storico di garanzia Tre Marie, in posizione di particolare evidenza.

Lo stile minimalista propone il prodotto appoggiato su un piattino e il contrasto di colori evidenzia la presentazione del tartufo, degli ingredienti e del gusto.

Solsonica web site: restyling non solo grafico B2B oriented

Solsonica, il più importante produttore italiano di celle e moduli fotovoltaici, supportato in campo digitale da Artefice Group, decide con l'inizio del nuovo anno di dare una nuova veste grafica all'attuale web site.

Nel 2011 Solsonica diventa il primo produttore fotovoltaico Italiano e oggi, mira a comunicare direttamente a grossisti, installatori ed esperti del settore.

Un restyling non solo legato al Layout grafico, ma che prevede una nuova organizzazione dei contenuti, con un taglio più business oriented.

Un canale più diretto che mette in primo piano la user experience e che garantisce migliore fruizione dei contenuti da tutti i dispositivi grazie alla struttura totalmente responsive.

La brand identity di Senfter, dai valori del brand a nuovi territori di marca

Il progetto ha preso le mosse dalla volontà di Grandi Salumifici Italiani di rivisitare la brand identity Senfter per dar vita a un nuovo sistema di identità visiva e Packaging .

Nella fase di Brand Strategy , attraverso il Dizionario della Marca, sono state evidenziate le caratteristiche e gli assi portanti, espressione dei valori profondi del brand, individuando un ampliamento del campo semantico ed emotivo. Il concetto del "saper fare" è stato integrato con quello del "saper vivere".

Il "saper vivere", che ben si sposa con il territorio che rappresenta, stimola nel consumatore un’esperienza di gusto ricca e piacevole. Da qui la scelte grafiche che, attraverso un restyling, rendono il logo protagonista espressivo del rapporto tra tradizione, territorio e gusto; una forte valorizzazione della visibilità del prodotto, quale testimonial della qualità; la rappresentazione del paesaggio altoatesino, quale garanzia di provenienza e l’esaltazione dei colori del brand come veicolo di naturalità. Questi gli elementi che hanno disegnato il conseguente sviluppo del Packaging design .